Guida ai luoghi misteriosi della Basilicata

Copertina Guida

Acquista una stampa del Libro Acquista l’e-book del libro

La Basilicata per molti non ha fama e non ha storia.
Ma chi questa terra l’ha lasciata per poi farvi ritorno, ha capito che chi di qui è passato e l’ha dimenticata e perché non ha guardato abbastanza a lungo, o forse non lo ha mai fatto. Tristemente il suo ricordo rimane impresso soltanto nelle pagine di un romanzo nel quale essa è: “... terra oscura, senza peccato e senza redenzione, dove il male non è morale, ma è un dolore terrestre, che sta per sempre nelle cose…”.
Forse un tempo è stato così, e in parte lo è ancora.

Ma di certo questa è una terra viva, misteriosa e avvolgente.

Agli occhi di chi si è lasciato sedurre, essa appare come un’oscura signora, incarnazione di un amore spesso crudele e infedele; una fascinosa figura del male, a volte vestita di verde e di giallo, altre di grigio e di blu, che vaga tra boschi e riserve, lande quasi desertiche e mari incontaminati. Fra calanchi e terre arse dal sole, la Basilicata sa essere dolce e severa allo stesso tempo, abbagliante e tenebrosa, madre amorevole e amante appassionata che si racconta a chi la osserva, a chi la sta ad ascoltare e si lascia rapire dalle sue parole e dalle mille storie di antichi rituali e tradizioni che ha da raccontare.

Chi viene qui, per vedere questi luoghi, attraversa un vero e proprio confine spazio-temporale nel quale solo lasciando cadere quel velo dipinto, che per secoli ha tenuta la Basilicata lontana dal mondo, potrà coglierne la vera essenza. Le vicende narrate in questo libro fanno parte dell’immaginario popolare lucano e sono arricchite da fatti di cronaca più o meno recenti. La guida è in definitiva il frutto di un lungo viaggio e della grande passione dei due autori, fatta di curiosità e ricerca.

Le leggende e le tradizioni raccontate sono tenute insieme grazie al sottile filo delle parole e a splendide e quanto mai suggestive immagini che ritraggono luci e ombre di questi luoghi, vecchie case abbandonate, vecchi portali, santi, demoni, simboli massonici e antiche dimore.

Quattro itinerari per scoprire il volto più oscuro e affascinante della Basilicata, avventurandosi tra strade, paesi e percorsi montani che in passato – un passato talvolta non così lontano – sono stati teatro di eventi inspiegabili, fatti di sangue, tremende maledizioni, macabre vendette e apparizioni misteriose.
Una guida insolita, che propone un modo nuovo di visitare la Regione, avvincente e suggestivo, abilmente giocato sul filo di una narrazione in cui spettri, demoni, perfide megere, esseri malvagi e creature mostruose prendono vita là dove il reale e l’immaginario si intrecciano nella storia della Basilicata attraverso il linguaggio del mito.

libro_500

Acquista una stampa del Libro Acquista l’e-book del libro

 

Come è suddiviso il libro:

LA TORRE SOLITARIA E IL POZZO SENZA FONDO

Il Sepolcro dei Templari e l’oscuro Pozzo
Il vecchio castello e la sposa promessa
La chiesa sconsacrata
Il miracolo del campanile
La porta dell’impiccato
Extra – La casa stregata   

IL CANTO TRISTE DELLA REGINA E IL REGNO DEI NON-MORTI

Il pianto di Elena degli angeli  e la strana morte dei barbieri del re (Lagopesole)
La figlia di Dracula ( Acerenza)
Il mistero della Rocca dell’Ischio (Albano)
La musica fantasma e le due megere (Tolve)
Le sette pietre del Diavolo (Pietrapertosa)
Extra – Il Ver Sacrum

IL TRIANGOLO MALEDETTO

Le parole avventate del Podestà (Colobraro)
Il prete vittima di una fattura (Gorgoglione)
Un esercito di fantasmi (Craco)

MATER MORTIS

Una fossa di anime
Il belvedere dei suicidi
La necropoli degli adoratori del Sole
Vico San Leonardo
Extra – Un femore per tenerle ferme

IL BIANCO SPIRITO

La donna del re (Irsina)
La monaca dimezzata (Tricarico)
Il canto di Isabella (Valsinni)
La chiesa maledetta e il monastero abbandonato (Grottole)
Extra – Uno sguardo nell’acqua magica

 

BF-5-mt

 

 

Acquista una stampa del Libro Acquista l’e-book del libro

 

 

  1. Floriana Cutolo luglio 21, 2013 4:59 pm  Rispondi

    Una lettura davvero stimolante, carica di immagini e storie suggestive, che appassionano, e incuriosiscono sempre di più, innescando nel lettore la voglia di esplorare dal vivo questi luoghi e scoprire sulla propria pelle le emozioni percepite leggendo questa guida, che va oltre l’immaginazione. Invito tutti a leggere questo libro. A me ha affascinato a tal punto da attendere con ansia un possibile seguito di questa guida con altri itinerari e racconti del mistero. Floriana

  2. Grazia luglio 24, 2013 4:50 pm  Rispondi

    Mi è piaciuto molto. E’ stato un po’ difficile riuscire ad averlo, ma l’ho letto d’un fiato. La storia che preferisco è comunque l’ultima, quella della chiesa maledetta. Da brivido!!! E’ previsto un seguito???

    • BM luglio 27, 2013 6:11 pm  Rispondi

      La grande quantità di materiale raccolto ci ha imposto di fare una selezione. Di conseguenza non è escluso che si possa realizzare un secondo volume della guida nel quale inserire le storie mancanti. Grazie per il tuo commento. 🙂

  3. Elvira Santoro luglio 27, 2013 6:02 pm  Rispondi

    Ragazzi, avete avuto proprio una bella idea… Non sapevo tutte queste cose sulla mia regione: è stato un incentivo a vederla con occhi diversi. Un saluto da Elvira Santoro

  4. Carlo settembre 28, 2015 5:50 pm  Rispondi

    Vorrei comprarlo in forma cartacea ma non so come. Mi fate sapere come fare? Grazie

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *